Corso di Sistemi Informativi Territoriali per il Planning e l'Urban Design

Programma e materiali del corso edizione 2018-19

Slides e argomenti delle lezioni:

Dati per esercizi

 

____________________________________________________________________

 

Modalità di svolgimento dell'esame per studenti non frequentanti

L'esame consiste nella esposizione e discussione di un elaborato personale predisposto in forma testuale corredata di immagini che restituiscano natura, metodologia e risultati di un processo di creazione di una base conoscitiva basato sulla gestione di dati con strumenti GIS e Database.
Nella formulazione del testo e dell'esercizio si propone di seguire la seguente traccia:

  1. Individuazione di un tema applicativo legato ad una qualsiasi istanza della città, del territorio o dell'ambiente per la quale si ritiene che un Sistema Informativo Territoriale possa conferire un sostanziale apporto.
  2. Breve analisi dello scenario di riferimento: casi studio, normative, progetti significativi, ricerche, strumenti, metodi.
  3. In relazione al tema, individuazione di un'ipotetica area studio, di una problematica specifica e di un ipotetico attore con potere decisionale, gestionale od operativo in merito.
  4. Analisi delle esigenze conoscitive dell'attore scelto ed individuazione di un elemento conoscitivo sintetico a supporto delle attività che gli competono, da sviluppare mediante una procedura di elaborazione di dati georeferenziati.
  5. Individuazione delle risorse informative necessarie per svolgere le elaborazioni. (E' possibile, nel caso non si riesca a reperire dei dati reali, costruire dei dataset simulati con dati non reali; è altresì possibile scegliere un'area studio molto limitata e restituire manualmente alcuni dati ricavandoli da documentazione o mediante sopralluoghi).
  6. Definizione di una metodologia che consenta di ottenere uno o più output di valore informativo aggiunto elaborando in modo integrato le diverse risorse informative reperite.
  7. Formulazione di una o più visualizzazioni per i risultati ottenuti (mappe, grafici, tabelle, schemi).

La parte testuale dell'elaborato, oltre alla sezione introduttiva, dovrà spiegare gli aspetti metodologici e i particolari salienti dell'esercitazione oltre che una riflessione conclusiva che metta in luce aspetti critici, limiti emersi nell'approccio utilizzato, ipotesi di sviluppo.
Nel sostenere l'esame, lo studente si presenterà esclusivamente con l'elaborato cartaceo, completo in tutte le sue parti. Non è previsto l'uso del computer; tutti gli aspetti relativi alle elaborazioni dovranno essere documentati tramite immagini inserite nell'elaborato descrittivo.
Il corso si basa sull'utilizzo dei software QGIS e PostgreSQL, ma lo studente è libero di utilizzare altri strumenti di cui possiede conoscenze.

Non sono previste revisioni del lavoro per i non frequentanti; potranno essere concordati su appuntamento brevi incontri chiarificativi da svolgersi durante le ore di lezione o a margine delle stesse, qualora non comportino conflitti con le attività didattiche programmate.